il Nostro BlogRacconti di Viaggio, Recensioni e Magazine

Impara a creare rapidamente un video time-lapse utilizzando la funzione automatica in Adobe Premiere Pro.

Ci sono moltissimi modi per creare un time-lapse, ma ho da poco scoperto questa funzione che volevo condividere con te. In questo breve tutorial utilizzerò una sequenza di 225 immagini fisse riprese dalla Stazione Spaziale Internazionale che ho scaricato dal sito web della NASA. Ho diviso la spiegazione in quattro semplici passaggi:

Fase 1: importare e organizzare

Import and Organize

La prima cosa che devi fare è importare tutte le fotografie e organizzarle nel progetto. Per importare, puoi semplicemente trascinare e rilasciare o selezionare File> Importa. Io di solito creo un "albero" di cartelle per non perdermi troppo e organizzare al meglio il lavoro.

Fase 2: Selezionare le Foto e automatizzare la sequenza

Ora devo scegliere quali foto usare nel mio time-lapse e seleziono tutte le 225 foto che ho nel mio progetto. Per avviare lo script automatico di Adobe Premiere Pro per la creazione del time-laps, fai clic sul pulsante "automatizzare la sequenza" (io ho il programma in inglese, quindi non conosco la dicitura esatta in italiano) in basso a destra del pannello Progetto.

Fase 3: Impostazioni

Automate to Sequence Specifics

Ora ti mostrerò le impostazioni che ho usato per creare automaticamente il time-lapse (userò direttamente i termini inglesi).

Ordering:

Qui selezionerò l'ordine delle mie foto "ordine selezionato".

Placement and Method:

Nel posizionamento, scelgo il modo sequenziale.

Still Clip Duration

Per questo time-lapse, scelgo una durata personalizzata di 1 fotogramma. Posso ovviamente provare diverse durate per trovare la soluzione migliore in ogni time-lapse.

Transition

Posso applicare video e audio transizioni ma, come per le altre caratteristiche, adesso è irrilevante per questo time-lapse.

Fase 4: Review

Video Tutorial: Create a Time-lapse with Automate to Sequence — Step 4

Nell'ultima fase puoi guardare il time-lapse e vedere se bisogna apportare qualche modifica. Se vuoi accelerare o rallentare il time-lapse, puoi semplicemente scegliere un frame rate diverso e automatizzare di nuovo la sequenza.

Cerca nel Sito

Utilizziamo cookies per fornirti un servizio migliore. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo o chiudendo questo banner, presti il consenso all’uso di tutti i cookie.